Il super ammortamento è stato introdotto per stimolare gli investimenti in beni materiali innovativi da parte delle imprese italiane. 

Questa manovra prevede una maggiorazione del 30% sul prezzo in modo da permettere un importo di quote di ammortamento più elevate. 

Chi può usufruirne?

Le agevolazioni previste dal super ammortamento spettano a coloro che sono titolari del reddito di impresa e ai professionisti con reddito di lavoro autonomo. 

Ne sono invece esclusi i contribuenti nel regime forfettario e le imprese marittime. 

Come funziona?

Le imprese possono beneficiare della maggiorazione del 30% del costo per alcuni tipi di beni:

  • materiali
  • destinati ad essere utilizzati per un periodo durevole
  • nuovi, quindi non ha valenza sui beni usati 

Quindi un’impresa o un professionista acquista un bene pagandolo 100, ma il costo che ne deduce ai fini dell’ammortamento fiscale è 130. 

Il super ammortamento consiste di conseguenza nel poter aumentare il costo di un bene acquistato, il totale deve essere poi suddiviso in quote costanti annuali in base al coefficiente d’ammortamento della categoria di riferimento del bene. 

Si può usufruire dell’iniziativa dal 1 gennaio al 31 dicembre 2019, con una proroga fino al 30 giugno 2020 a condizione che l’ordine sia avvenuto, sia stato accettato e sia stato versato un acconto del 20% entro dicembre. 

L’iper ammortamento 2020 sarà riconfermato dalla nuova legge di stabilità. 

E’ importante incentivare l’innovazione per creare un nuovo tipo di industria e un nuovo tipo di società. 

Posso investire nella mia etalybike con il super ammortamento?

Certo che si! Se possiedi una partita iva puoi usufruire di tutte le agevolazioni relative a questa manovra. Acquisterai quindi la tua e-bike al prezzo di listino, ma potrai chiedere la detrazione con una maggiorazione del 30% sul prezzi totale.